BIBLIOTECA libera e gratuita

Steel Danielle

scontro fatale

Un piccolo inganno tramato alle spalle dei g...

Categoria: Narrativa

Mafai Mirian

Pane nero

Categoria: Narrativa

Giacobbo Roberto

2012

Secondo il calendario Maya, il 21 dicembre del 201...

Categoria: Scienze Umane

Sigurdardottir Yrsa

IL CERCHIO DEL MALE

Università d'Islanda. In un mattino di fine ottob...

Categoria: Thriller-Gialli-Noir Italiano



COSA HA FATTO L'ORGANIZZAZIONE NEL 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Bruno Barani   
Martedì 31 Dicembre 2013 00:00

Cosa abbiamo fatto


NEL 2013


“Incontriamoci in Casetta”

Come naturale prosecuzione del sottoprogetto “Nucleo Orientamento Informazione”, parte del progetto municipale sicurezza 2008 “L’Otto in Torre. Scaccomatto all’insicurezza” di cui l’Organizzazione è stata partner, è iniziato l’11 giugno 2012, il progetto è stato sviluppato per tutto l’anno 2013.

Al Progetto ha aderito il Municipio VI (ex VIII) di Roma Capitale, concedendo il rinnovo del comodato d’uso gratuito della “Casetta” nel Parco all’Organizzazione ed il Dipartimento alle Politiche per le periferie di Roma Capitale, condividendo gli scopi sociali del progetto, ha rilasciato il nulla osta all’utilizzo delle strutture del Parco per la realizzazione delle attività previste per tutta la durata del progetto stesso.

Il progetto, dedicato all’integrazione sociale ed alla solidarietà, a prevenire la fragilità nella popolazione ed in particolare negli anziani, ad integrare ed aiutare le persone già fragili, ha una durata di 36 mesi, rinnovabili per altri 36 mesi.

Nel fabbricato, chiamato “Casetta”, sono state svolte, dai volontari e da giovani, le seguenti attività:

Uno sportello di Orientamento ed Informazione per la soluzione di problemi con le pubbliche amministrazioni - sensibile ai problemi degli anziani e delle persone fragili o con disagio fisico-motorio,

Un servizio di Ausilio alla persona fragile, anche a domicilio, per colloquio e compagnia, per il ritiro e la consegna di medicinali, per il ritiro di referti medici presso laboratori pubblici, per piccola spesa essenziale, ecc.

Un laboratorio sull’utilizzo di Internet e Posta Elettronica, orientata agli anziani ed alle persone fragili per colmare la lacuna delle conoscenze tra generazioni,

Un laboratorio di Disegno e manipolazione dei materiali per i più piccoli,

Un laboratorio di aiuto e supporto allo studio.

Un laboratorio di sviluppo della conoscenza della lingua inglese

L’organizzazione di gite culturali ed aggregative verso città storiche e dentro Roma

Inoltre sono proposte e realizzate ulteriori attività sociali, culturali ed aggregative rivolte a tutta la cittadinanza nelle strutture del parco che, in collaborazione con i cittadini, sono state realizzate negli scorsi anni dall’Organizzazione, con l’autorizzazione di Roma Capitale, quali: un percorso ginnico con 8 tappe di 1500 m; due tettoie, attrezzate con tavoli da picnic; un campo di bocce regolamentare attrezzato. In essi si svolgono attualmente:

Gruppo di cammino, attività fisica regolare dedicata a tutta la popolazione ed in particolare gli anziani;

Attività aggregative per gli anziani, come giochi di carte e gioco delle bocce, utilizzando i tavoli sotto le tettoie ed il campo di bocce.

Il Progetto prevede inoltre attività a favore di persone fragili per evitarne l’isolamento sociale e permettere lo sviluppo delle loro capacità residue, quali:

L’inserimento nelle attività dell’Organizzazione, che si svolgono nella “Casetta” e nel parco, di 10 persone fragili (con problemi di parziale autosufficienza dovuti  a patologie senili, comportanti alterazioni nelle capacità motorie e/o il decadimento cognitivo, lieve ritardo mentale, forme depressive), numero determinato dalle dimensioni della struttura esistente, da coinvolgere attivamente con altri utenti, valorizzando le loro attività residue per contribuire allo svolgimento delle attività.

Un’attività di Ausilio domiciliare che si è svolta sperimentalmente durante l’anno 2013 e che ha coinvolto ulteriori 6 persone fragili che, dati i problemi di deambulazione e famigliari rilevati, hanno avuto necessità di servizi, soprattutto di compagnia, presso il domicilio, metodicamente a frequenza settimanale, da parte di un Volontario dedicato, è stata oggetto, data la delicatezza del servizio ed il suo sviluppo, di approfondimento e di separazione dal presente progetto. Per tale attività è stato approvato un apposito progetto, avviato dal 2014 denominato “Fragile. Trattiamolo con cura”.

“Carnevale a Prato Fiorito”

Iniziativa annuale organizzata dalla Pro Prato Fiorito che invita i bambini e ragazzi a passare insieme una domenica pomeriggio in maschera giocando e socializzando nel parco di Prato Fiorito.

Quest’anno è stata effettuata Sabato 9 febbraio dalle ore 14,30 prevedendo giochi per i bambini e ragazzi, coordinati dai giovani ed i volontari, gara di torte e sfilata di maschere con premiazione finale.

120 tra bambini e ragazzi mascherati che hanno partecipato alla sfilata, circa 250 persone che nei vari momenti hanno partecipato alla manifestazione rendono conto della necessità di socializzazione ed aggregazione che la popolazione sente e che la manifestazione tendeva a soddisfare.

“Buon Compleanno Pro Prato Fiorito”

E’ la festa di compleanno dell’Organizzazione che si festeggia insieme ai cittadini di Prato Fiorito, principali fruitori delle iniziative poste in essere.

Il punto centrale dell’evento è stata una semplice festicciola, aperta a tutta la popolazione, in particolare bambini, giovani, ragazzi, anziani e persone fragili con la quale ricordare quanto fatto in questi primi 5 anni di attività.

Il parco, unico servizio pubblico esistente nel centro abitato, è stato il luogo dove si festeggia l’Organizzazione, luogo per eccellenza dove le attività, più di 47 iniziative, sono state svolte e attuate.

L’Organizzazione ha reso partecipi in questa manifestazione dei risultati attesi che intende perseguire con la sua attività:

Creare, nel medio lungo termine una comunità di cittadini, consapevoli e ben integrata.

Sviluppare le attività dell’Organizzazione ed ottimizzare gli interventi per essere sempre un riferimento per le necessità sociali ed aggregative della Comunità locale.

Avvicinare nuovi volontari e persone in genere che siano interessate a perseguire gli scopi che l’Organizzazione si prefigge.

Perseguire la raccolta fondi per lo scopo fondamentale del triennio che è l’ampliamento della Casetta.

“Giochiamo insieme a Prato Fiorito”

Iniziativa progettata integrando tre proposte emerse durante le riunioni dell’Organizzazione per perseguire i risultati programmati nelle direttive dell’Organizzazione. Una di queste è stata organizzare dei giochi per bambini nel parco per sviluppare attività rivolte ai bambini ed ai ragazzi per vivere socialmente i loro spazi sociali. La seconda era iniziare ad organizzare attività volontarie per ripristinare il campo di calcetto del Parco. La terza era sperimentare forme di socializzazione che permettessero anche il finanziamento di strutture per ampliare l’offerta di attività sociali che realizzano gli scopi sociali come l’allargamento della Casetta.

Pertanto il 1 giugno 2013 è stata organizzata una giornata che nelle intenzioni dell’Organizzazione doveva portare nel Parco sia adulti che bambini, i primi per una cena di convivialità e sensibilizzazione agli scopi dell’Organizzazione, gli altri a partecipare ad un pomeriggio di giochi organizzati dai volontari nel Parco.

Le avverse condizioni atmosferiche non hanno consentito di effettuare la cena all’aperto nel Parco, tuttavia i giochi sono stati realizzati nel Parco. L’attività ha visto partecipare circa 50 bambini e circa 100 cittadini alla cena che ha contribuito a realizzare la socializzazione prevista.

“Sport, Giochi e … a Prato Fiorito” ‘13

L’iniziativa, nata nel 2007 da un’idea di alcuni ragazzi del quartiere, si è svolta annualmente.

Atteso dalle famiglie e, soprattutto, dai bambini e dai ragazzi, l’evento si svolge l’ultima settimana di giugno e la prima settimana di luglio.

Dal 24 giugno al 5 luglio 2013 – sabato e domenica esclusi -, adulti, giovani, ragazzi e bambini, insieme, hanno passato 10 giorni a giocare, conoscere i servizi pubblici a loro dedicati e, soprattutto, condividere emozioni ed esperienze.

I numeri: 120 bambini dai 5 ai 14 anni, coordinati da 42 operatori tra: volontari dell’Organizzazione, c.d. “Assistenti” – ragazzi dai 15 ai 17 anni -, e collaboratori, altri volontari occasionali che hanno partecipato alle attività collaterali.

La festa Conclusiva del 6 luglio 2013

Nata come momento di convivialità per la conclusione del centro estivo, la manifestazione ha costituito evento di incontro sociale dei cittadini, del quartiere e, potenzialmente, di tutto il Municipio.

Ha rappresentato il momento principale annuale di contatto tra l’Organizzazione, le Associazioni che lavorano nella zona est di Roma ed i cittadini in cui vengono illustrate le attività che l’Organizzazione e le altre realtà sociali mettono in campo per i bambini, i ragazzi, i giovani, gli anziani ed i cittadini in genere per migliorare la vita sociale del versante est di Roma. Ha rappresentato anche un modo per sensibilizzare la cittadinanza alla solidarietà nei confronti dei bambini, ragazzi, giovani ed anziani e un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica a impegno e solidarietà nei confronti dell’attività proposta

“Sviluppo Partecipazione Civica dei giovani”

L’Organizzazione, nel mese di settembre, ha deciso di sviluppare le attività per i ragazzi e con ragazzi attraverso la promozione di iniziative e di eventi a ciò dedicati.

Nel 2012 alcuni di loro hanno svolto attività all’interno del Progetto “Incontriamoci in Casetta” aiutando i loro coetanei o i più piccoli a svolgere i compiti. Durante l’estate, come ogni anno dall’avvio dell’attività dell’Odv, si è realizzato il Centro Estivo, a cui i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo e dedizione. Questo però non basta ad assolvere gli obblighi statutari, perché in un caso coinvolge pochissimi di loro e nell’altro caso si svolge in un periodo limitato nel tempo.

Primo evento organizzato è stato un Fine settimana in un agriturismo di Cisterna di Latina, il 28-29 settembre 2013. All’evento hanno partecipato 18 ragazzi accompagnati da 3 volontari.

Manuteniamo il parco di Prato Fiorito, in collaborazione con i cittadini di Prato Fiorito

A maggio del 2012 Roma Capitale ha sospeso la manutenzione del Parco di Prato Fiorito per mancanza di fondi previsti in Bilancio.

I cittadini di Prato Fiorito hanno deciso di mantenere comunque autonomamente, per le loro possibilità, il Parco al fine di non perdere l’unico servizio pubblico esistente nel Centro Abitato.

Per far ciò sono state organizzate alcune giornate di incontro per procedere alla pulizia ed alla manutenzione del parco, per quanto possibile. Sono state potate le piante, tagliata l’erba spazzati i viali, vuotati i cestini e sistemate alcune strutture danneggiate.

Le giornate sono continuate durante il pomeriggio dopo aver consumato il pranzo tutti insieme nel parco.

Insieme a Natale a Prato Fiorito, in collaborazione con i cittadini di Prato Fiorito, A.M.U.V. e il Comitato di Quartiere di Prato Fiorito

Organizzata il 22 dicembre 2013 una giornata dedicata allo scambiarsi gli auguri ed al giocare insieme tra cittadini, giovani e meno giovani, nelle strutture delle associazioni di Prato Fiorito. Organizzato per la prima volta, un carrettino addobbato con volontari vestiti da Babbo Natale ha percorso le vie del centro abitato augurando ai cittadini il Buon Natale.

Lanterne a Prato Fiorito, in collaborazione con i cittadini di Prato Fiorito, A.M.U.V. e il Comitato di Quartiere di Prato Fiorito

Organizzata il 31 dicembre 2013 l’iniziativa ha riunito i cittadini nel Parco di Prato Fiorito per augurare il Fine Anno e lanciare insieme Lanterne luminose verso il cielo. L’iniziativa ha visto la partecipazione di circa 70 persone e sono state lanciate 60 lanterne colorate.

Petizione per chiusura notturna Farmacie Comunali, in collaborazione con i cittadini di Prato Fiorito e la Parrocchia S. Massimiliano Kolbe.


Chi siamo


con chi collaboriamo o abbiamo collaborato

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Aprile 2014 08:49
 

Sostenitori

Banner

Aiutaci con il tuo 5x1000

Banner